TwitterFacebookGoogle+

Crozza e il supereroe Di-BBa, così ci liberiamo degli assessori

Roma – Si presenta in sella a uno scooter, fa la ‘faccia paracula’ e, tanto per non sbagliare, se la prende subito con i giornalisti. Maurizio Crozza indossa i panni di Alessandro ‘Dibba’ Di Battista, come lo si è visto a margine delle manifestazioni m5s: giubbotto di pelle e casco sotto braccio. Dice di non voler parlare della Raggi, ma poi snocciola la sua ricetta per la nomina degli assessori nella giunta capitolina: “Noi prendiamo un assessore, lo mettiamo lì e poi, se non è capace, lo mandiamo via. Poi ne prendiamo un altro che magari non è tanto capace e lo mandiamo via. Allora ne prendiamo un altro e prima ancora di capire se è capacem lo mandiamo via… per sicurezza”.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.