TwitterFacebookGoogle+

Da domani nubifragi e neve nel nord Italia a 1500 metri

(AGI) – Roma, 22 set. – Una bassa pressione dal nord Europa si appresta a entrare in Italia per collocarsi, nel corso delle giornate di domani e di giovedi’,dapprima al nord e poi al centro, con maltempo e abbassamento delle temperature su molte regioni. La redazione web del sito www.ilmeteo.it comunica che “oggi sara’ una giornata all’insegna del sole su quasi tutte le regioni, eccetto le Alpi dove il tempo iniziera’ a peggiorare. Da stanotte e poi domani, maltempo con temporali e nubifragi raggiungeranno Alpi e Prealpi di Lombardia e Triveneto. La neve tornera’ a cadere sulle montagne sopra i 1500-1600 metri di quota. Rovesci sparsi sulla Pianura Padana. Nel corso della giornata i temporali raggiungeranno la Toscana, il Lazio, poi l’Umbria e le Marche. Nella notte di domani, nubifragi sul Lazio, in cammino verso l’Abruzzo e il Molise. Tempo piu’ asciutto su Piemonte e su gran parte del sud”. Antonio Sano’, direttore del sito www.ilmeteo.it, segnala che “domani fara’ fresco su gran parte d’Italia con temperature massime non superiori ai 22° al nord, fino a 24° al centro e non piu’ di 26° al sud. Nella giornata di giovedi’ i temporali e ancora locali nubifragi riguarderanno la Romagna, le Marche, l’Abruzzo, il Molise, il Gargano, il Tarantino, il Salernitano e la Calabria. A seguire il tempo risultera’ spesso instabile sulle regioni adriatiche, Lazio, Sardegna e alcune zone del sud”. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.