TwitterFacebookGoogle+

Dà fuoco a moglie e figlia di 2 mesi, poi si suicida

Salerno – Un uomo di origine romena ha ucciso a Capaccio, nel Salernitano, moglie e figlia di due mesi, dando loro fuoco, poi si è tolto la vita impiccandosi. I tre cadaveri sono stati ritrovati dai carabinieri in via della Giungaia in localita’ Torre del Mare. La donna e la bimba sono state rinvenute carbonizzate nel letto. Da stabilire la dinamica dell’accaduto. Sul posto i carabinieri e il medico legale. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.