TwitterFacebookGoogle+

Dalle borse europee a quelle asiatiche, ondata di segni positivi

(AGI) – Roma, 16 set. – Apertura positiva per le borse europee, che si accodano al rally delle piazze asiatiche.

Il Dax di Francoforte avanza dell’1,08% a 10.298 punti, l’Ftse 100 di Londra sale dello 0,79% a 6.187 punti, il Cac 40 di Parigi guadagna lo 0,96% a 4.613 punti, l’Ftse Mib di Milano segna +0,93% a 22.104 punti.

Borse asiatiche in rally a fine seduta, Shanghai +5,74%.
Le borse asiatiche accelerano a fine seduta sulla scia della buona performance di Wall Street. Shanghai guadagna il 5,74%, Shenzhen balza del 6,85% e Hong Kong sale del 2,8%. Tonica anche Seul (+1,96%).

La borsa di Tokyo chiude in rialzo sulla scia della buona performance di Wall Street. I volumi sono comunque limitati in quanto gli investitori attendono la decisione della Fed sui tassi prevista per giovedi’. L’indice Nikkei avanza dello 0,8% a 18.171 punti, il Topix guadagna lo 0,7% a 13.218 punti.

L’Euro apre stabile sopra 1,12 dollari. L’euro apre stabile a 1,1274 dollari in attesa della decisione della Fed sui tassi di interesse.

Lo yen perde qualche punto sia sull’euro, a quota 136,65, che sul dollaro (120,32).

Spread Btp/Bund apre a 114 punti. Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi si presenta stabile a 114 punti nei primi scambi. Il rendimento e’ all’1,89%. Il differenziale Bonos/Bund segna 136 punti per un tasso del 2,11%.

Petrolio in rialzo sui mercati asiatici. Il prezzo del petrolio avanza sui mercati asiatici. Le previsioni di Aie e Opec su un calo della produzione nel 2016 continuano a sostenere gli acquisti. Il light crude Wti avanza di 29 cent a 44,88 dollari al barile, il Brent di Londra sale di 5 cent a 47,80 dollari al barile. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.