TwitterFacebookGoogle+

De Luca torna sindaco di Salerno, Tar sospende legge Severino

(AGI) – Napoli, 26 gen. – Il Tar di Salerno ha sospeso con un decreto monocratico gli effetti della legge Severino per il sindaco Vincenzo De Luca. Lo riferiscono i suoi legali. Il 19 febbraio e’ stata fissata la data della camera di consiglio che discutera’ nel merito l’ordinanza cautelare. Col decreto monocratico del Tar, De Luca ritorna sindaco di Salerno. Il provvedimento e’ stato preso in via d’urgenza. Solo stamani era stato protocollato dall’avvocato Antonio Brancaccio il ricorso al Tar contro il provvedimento di sospensione firmato dal vice prefetto vicario di Salerno, Giovanni Cirillo, 48 ore dopo la condanna di De Luca per abuso d’ufficio a un a un anno di reclusione pena sospesa, ma con l’interdizione dai pubblici uffici sempre per un anno. Nel ricorso e’ stata sollevata una eccezione di incostituzionalita’ della legge Severino, cosi’ come gia’ fatto dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Il decreto d’urgenza del Tar che ha reintegrato il sindaco di Salerno non e’ ancora stato pubblicato sul sito del tribunale amminstrativo, ma la decisione e’ stata comunicata ai legali tramite posta certificata. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.