TwitterFacebookGoogle+

Def: il tesoretto sale a 18 miliardi

(AGI) – Roma, 19 set. – Una ‘dote’ massima di 17,9 miliardi nel 2016 che include anche i margini di flessibilita’ correlati all’immigrazione fino a un importo di 3,3 miliardi. E’ questo, secondo quanto si legge nella relazione al parlamento che accompagna la Nota di aggiornamento al Def, l’importo massimo fino a cui il governo potra’ aumentare l’indebitamento netto utilizzando la flessibilita’ concessa dall’Unione europea per le riforme e gli investimenti.

 

TASSO DISOCCUPAZIONE

Il tasso di disoccupazione scendera’ al 12,2% nel 2015 dal 12,7% del 2014. E’ quanto si legge nel quadro economico programmatico della Nota di aggiornamento al Def. Nel 2016 il tasso di disoccupazione calera’ ulteriormente all’11,9% per poi scendere all’11,3% nel 2017, al 10,7% nel 2018 e al 10,2% nel 2019.

 

TASSA PRIMA CASA

L’azione del governo nel 2016 si concentrera’ sull’eliminazione della tasse sulla prima casa, sui terreni agricoli e sui macchinari ‘imbullonati’, nonche’ su misure di alleviamento della poverta’ e di stimolo all’occupazione, agli investimenti privati, all’innovazione, all’efficienza energetica e alla rivitalizzazione dell’economia meridionale. Inoltre l’esecutivo procedera’ all’azzeramento per il 2016 delle clausole di salvaguardia previste.

 

PRESSIONE FISCALE

Scende il peso del fisco. La pressione fiscale calera’ dal 43,1% del 2014 e 2015 al 42,6% nel 2016. E’ quanto prevede lo scenario tendenziale della Nota di aggiornamento al Def che tiene conto della disattivazione delle clausole di salvaguardia e dell’impatto del bonus di 80 euro. La pressione fiscale continuera’ a scendere anche negli anni successivi al 42,3% nel 2017, al 42,2% nel 2018 fino al 41,9% nel 2019. 

 

LOTTA EVASIONE

Il governo stima di incassare 11,87 miliardi di euro dalla lotta all’evasione nel 2015: si tratta di 150 milioni in piu’ rispetto agli 11,72 miliardi del 2014 e di ben 2,3 miliardi rispetto alle previsioni di cassa assestate per l’anno in corso. E’ quanto si legge nei documenti che accompagnano la Nota di aggiornamento al Def. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.