TwitterFacebookGoogle+

Delrio, complicato stabilire chi manca all'appello

Roma – “Probabilmente i morti saranno di piu'” rispetto ai 120 attuali. “Si sta ancora lavorando, quegli straordinari uomini…”. Lo dice, ospite di Porta a Porta, il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, che oggi e’ stato assieme al premier Renzi sui luoghi colpiti dal terremoto. “Abbiamo dovuto cercare di fermare la geneorisita’ – riferisce Delrio – continuavano ad arrivare volontari… questa grande mole di lavoro che c’e’ ancora da fare non ci consente di dire che il bilancio e’ quello defintivo, sappiamo che il bilancio purtroppo e’ destinato a salire. Interi paesi sono distrutti, ed e’ molto complicato stabilire esattamente chi manca all’appello visto che c’erano molte persone in villeggiatura. 120 morti e’ un bilancio davvero drammatico” se si considera che si tratta di “tre piccoli paesi”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.