TwitterFacebookGoogle+

Di Battista: “Se cadiamo Roma torna nelle mani di chi ha fatto 15mld di debiti”

Roma, Quando il Movimento dice che una cosa si fa, si fa”. Lo afferma il deputato M5S, Alessandro Di Battista, interpellato, a margine della corsa organizzata sul Ponte della Musica per il reddito di cittadinanza, sul progetto del nuovo stadio della Roma. “Ma non posso tollerare che il progetto stadio sia una minima parte di un progetto di un enorme quartiere. Sono sicuro che si metteranno d’accordo e troveranno una soluzione”, aggiunge Di Battista. E sulla questione sindaca ha aggiunto: “Se il Movimento cade Roma rifinirebbe nelle mani di chi ha fatto 15mln di debiti”

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.