TwitterFacebookGoogle+

Diabete: stress da piccoli aumenta rischio per il tipo 1

(AGI) – Stoccolma, 24 apr. – Gli eventi traumatici nel corso
della vita dei bambini, come per esempio un lutto o una
separazione o la comparsa di un altro adulto o di un altro
bambino in famiglia, possono triplicare il rischio di
sviluppare, in eta’ adulta, diabete di tipo 1. Lo dimostra una
ricreca condotta da Maria Nygren dell’Universita’ di Linkoping
in Svezia e pubblicata sulla rivista Diabetologia. Le cause del
diabete di tipo 1 sono sconosciute, anche se sappiamo che sono
coinvolti sia fattori genetici che ambientali. Di solito e’
preceduto da un attacco da parte del sistema immunitario del
corpo attaccare contro le cellule beta del pancreas che
producono insulina. Cosi’ come la predisposizione genetica,
diversi fattori ambientali come infezioni virali, abitudini
alimentari nell’infanzia, peso alla nascita e l’aumento di
peso, cosi’ come lo stress cronico, sono stati proposti come
fattori di rischio. Dal momento che l’incidenza del diabete di
tipo 1 tra i bambini e’ in aumento nella maggior parte dei
paesi del mondo, i fattori ambientali sono in fase di esame. In
questo unico studio prospettico di popolazione si e’ valutato
se lo stress psicologico in termini di esperienze di
traumatizzanti, durante i primi 14 anni di vita, puo’ essere un
fattore di rischio per lo sviluppo di diabete di tipo 1. Lo
studio ha invitato tutte le famiglie con bambini nati tra il 1
ottobre 1997 e il 30 Settembre 1999 nel sud-est della Svezia a
partecipare per un totale di oltre 10mila famiglie. Gli autori
hanno scoperto che l’esperienza di infanzia di un grave evento
di vita e’ stato associato ad un piu’ alto rischio di diagnosi
del diabete di tipo 1 pari a tre volte maggiore di quelli, che
pur avendo altri fattori di rischio di tipo genetico, non hanno
vissuto esperienze di questo tipo. “Coerentemente con numerosi
precedenti studi retrospettivi – spiegano gli autori – questo
primo studio prospettico conclude che l’esperienza di un grave
evento di vita entri i 14 anni di eta’ puo’ essere un fattore
di rischio per lo sviluppo di diabete di tipo 1”.

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.