TwitterFacebookGoogle+

DISABILE SEGREGATA IN CASA PER OTTO ANNI

Napoli – Ha tenuto segregata la figlia 36enne per circa otto anni in un’abitazione piena di rifiuti e con le finestre bloccate con dei fermi. La tragica storia si è verificata a Napoli, nell’elegante quartiere Vomero, dove i poliziotti hanno arrestato una 69enne, R.S., per sequestro di persona, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. La donna era rinchiusa in un appartamento di via Luigi Caldieri, nella zona collinare. Un’abitazione di proprietà dell’anziana, che però non abitava con la figlia. All’arrivo dei soccorsi la porta era chiusa dall’esterno e sul pianerottolo si percepiva un cattivo odore. Solo con l’aiuto dei vigili del fuoco è stato possibile entrare in casa. Qui vi erano cumuli di spazzatura ovunque, la donna era rannicchiata a terra e seminuda cercava di riscaldarsi con un asciugacapelli. (Repubblica 1 marzo)

Original Article >> http://donfrancobarbero.blogspot.com/2014/03/disabile-segregata-in-casa-per-otto-anni.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.