TwitterFacebookGoogle+

Domenica all’Angelus 15mila copie della Bibbia gratis

Domenica all’Angelus 15mila copie della Bibbia gratis(©LaPresse) Per la Bibbia paolina anche letture in “periferie esistenziali”.

Domenico Agasso jr –
Torino –

Domenica chi andrà all’Angelus di papa Francesco potrà tornare a casa con una nuova edizione della Bibbia. 15mila copie nell’aggiornata versione dai Testi antichi verranno distribuite gratuitamente in piazza San Pietro. L’iniziativa è promossa dalla Famiglia paolina per celebrare il centenario della fondazione del beato Giacomo Alberione e l’inizio del Sinodo dei vescovi sulla famiglia.

 

Il volume presenta una moltitudine di elementi contenutistici: vi sono introduzioni generali e ai singoli libri biblici, note essenziali al testo, un atlante a colori con mappe e ricostruzioni, una guida per catechisti e formatori. Inoltre un piano di lettura in 365 giorni per chi vuole accogliere l’invito del Pontefice a portarla sempre con sé e leggerne un brano ogni giorno dell’anno.

 

«In occasione del centenario di fondazione (1914-2014), i Paolini, Figli del beato Alberione, hanno promosso per il 5 ottobre una giornata nazionale dedicata alla diffusione e alla lettura della Bibbia, caratterizzata da diverse iniziative», spiega don Giacomo Perego, direttore delle edizioni San Paolo. «Tra queste, la distribuzione gratuita di 15mila copie di una nuova edizione della Bibbia in piazza San Pietro, nel contesto dell’apertura del Sinodo straordinario sulla Famiglia; l’animazione di alcune piazze distribuite sull’intero territorio italiano, con testimonianze e canti legati alla Parola di Dio; l’attenzione ad alcune periferie come carceri, case di cura, comunità di accoglienza, porti, dove ci saranno momenti formativi e celebrativi nel contesto dei quali sarà donata l’edizione della Bibbia. Il tutto sotto il segno della comunione con altri movimenti e realtà ecclesiali come la Comunità Sant’Egidio, il Rinnovamento nello Spirito, la comunità Cenacolo di madre Elvira, il Movimento per la Vita e altri. Ulteriori informazioni sono sul sito: www.leggolabibbia.it».

 

Tra le manifestazioni che sosterranno il lancio della nuova Bibbia l’appuntamento principale si terrà a Roma domenica (dalle 20,30) nella basilica di Santa Maria in Trastevere, dove letture di passi della Bibbia da parte di noti attori del panorama teatrale, cinematografico e televisivo italiano si alterneranno a momenti di canto e danza. Due testimoni d’eccezione, Paul Bhatti e Andrea Riccardi, porteranno le loro personali riflessioni sulla Parola. Le danzatrici dell’Arb Dance Company si muoveranno su una coreografia ispirata alla Parola con sottofondo musicale creato per la serata dalla cantautrice Mariella Nava, dal titolo “Written”, che sarà il filo musicale conduttore di tutto l’avvenimento; a concludere la coreografia la partecipazione dell’etoile internazionale Liliana Cosi che, ritiratasi ormai dalla scene da qualche tempo, tornerà a muovere «pochi ma sentiti ”passi”» per questa serata dedicata alla Parola. Sulla musica d’apertura Lorella Cuccarini e Alessandro Preziosi leggeranno alcuni brani biblici, mentre Claudia Koll, Fabrizio Frizzi, Giulio Base, Beatrice Fazi hanno prestato la voce per le Letture sacre.

 

Il sito www.leggolabibbia.it permette di entrare nel mondo della Bibbia attraverso “istruzioni per l’uso” e con la segnalazione di eventi di lettura e approfondimento. A disposizione degli utenti un form per indicare le iniziative di gruppi e comunità sul territorio. Inoltre, nella sezione “testimonianze” sono caricate dieci interviste video a persone che illustrano come la Bibbia ha cambiato la loro esistenza ispirandone la vita di tutti i giorni: rispondono: Giacomo Poretti, padre Ermes Ronchi, Salvatore Martinez, Andrea Riccardi, cardinale Gianfranco Ravasi, fratel Enzo Bianchi, don Antonio Mazzi, Paolo Curtaz, Claudia Koll, Lorena Bianchetti.

 

La nuova edizione della Bibbia sarà poi disponibile (al costo di 9,90 euro), oltre che nelle chiese e nelle librerie, anche negli aeroporti, nei supermercati, e allegata al settimanale Famiglia Cristiana.

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.