TwitterFacebookGoogle+

Don Marco e il suo segreto “Fatti miei, scelta meditata”

Don Marco e il suo segreto “Fatti miei, scelta meditata”Parla il parroco che si è dimesso per una donna, di cui però non dice nulla.

GIANNI MICALETTO – BORDIGHERA –

«Chi mi conosce sa che quando faccio una cosa è perché lo voglio. Le mie sono scelte in piena e assoluta libertà, perché ci credo». Il giorno dopo, don Marco Gasciarino risponde finalmente al telefono. E accetta le domande del cronista, ma le risposte sono secche ed evasive. Inutile chiedergli del suo segreto, della relazione sentimentale per cui ha deciso di spogliarsi dell’abito talare dopo quasi vent’anni di matrimonio con la Chiesa. A Bordighera Alta, fra carrugi e piazzette, della sua storia con una donna (più giovane) si sussurrava da qualche tempo. Voci che si sono spinte fino a un’ipotetica gravidanza.

«Quale donna?», si trincera il prete arrivato da Sanremo nel 2007 per prendere le redini della parrocchia di S. Maria Maddalena e occuparsi anche dei fedeli di Sasso e Seborga. Gioca in difesa don Marco: «Sono fatti miei. Non permetto a nessuno di entrare nella mia vita. Quello che avevo da dire l’ho scritto nella lettera ai parrocchiani. So di essere stato una persona pubblica, per cui dovevo rendere conto alla comunità delle mie scelte. Per il resto, le relazioni private non devono interessare altre persone. Non è stato un colpo di testa, ma una scelta meditata alla fine di un percorso. Come ho spiegato nella lettera».

Altri particolari su “La Stampa” di oggi.

http://www.lastampa.it/2014/03/25/edizioni/imperia/don-marco-e-il-suo-segreto-fatti-miei-scelta-meditata-1nMUMxz9RFTyQTjvrvnYfP/pagina.html

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.