TwitterFacebookGoogle+

Don Pretta, nessuna pedofilia: dopo l’archiviazione nuovi scandali?

Don Pretta, nessuna pedofilia: dopo l'archiviazione nuovi scandali?

 Chiesa del Cagliaritano in subbuglio: il pm chiede l’archiviazione per l’ex parroco di Gesico accusato di pedofilia. Ma dietro alcune mosse potrebbero esserci altri sacerdoti.

Archiviazione del procedimento perchè non esistono elementi per sostenere l’accusa contro l’ex parroco di Gesico don Luca Pretta. Una delle più infamanti: quella di pedofilia. A chiedere l’archiviazione del procedimento è stato nei giorni scorsi il Pubblico Ministero Liliana Ledda titolare delle indagini. Nei prossimi giorni la decisione finale del giudice per la definitiva chiusura del fascicolo giudiziario.

Archiviazione che, se confermata, segnerà un clamoroso sviluppo in una vicenda che, nello scorso mese di giugno 2015, aveva scatenato un vero e proprio scandalo nella Diocesi di Cagliari colpita, nelle settimane precedenti, anche dall’arresto sempre per pedofilia dell’allora parroco di Villamar don Pascal Manca, mentre alcune ombre erano state gettate sul parroco della Cattedrale don Alberto Pala. Nel caso del sacerdote cagliaritano il caso si era sgonfiato in poche settimane e lo stesso don Pala è alla guida dell’importante Parrocchia di piazza Palazzo. Ora la svolta anche nel caso di don Luca Pretta che risulterebbe, stando alle indagini condotte, totalmente estraneo innocente rispetto alle accuse mosse nei suoi confronti. Una innocenza che non mancherà di pesare considerato che il sacerdote originario di Nuraminis era stato sospeso e costretto a dimettersi da parroco di Gesico. Una storia ormai vicina a vedere scritta la parola fine per quanto riguarda il procedimento giudiziario, ma destinata a far discutere considerato che, stando alle indiscrezioni, dietro le accuse mosse ci sarebbero anche alcuni sacerdoti della Diocesi. Una notizia che, se confermata, non mancherà di far scoppiare ulteriori scandali.

http://www.sardanews.it/247704-don-pretta-nessuna-pedofilia-dopo-l-archiviazione-nuovi-scandali

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.