TwitterFacebookGoogle+

Donna sgozzata a Misterbianco: preso fuggiasco, ha confessato

Catania – E’ stato catturato nel cosentino, mentre in auto stava per tornare nella sua Taranto, Agostino Siciliano, il trentenne che stamattina ha sgozzato a Misterbianco Marina Zuccarello, la mamma della sua ex fidanzata Daria di 26. Il giovane e’ stato fermato e ai militari dell’Arma ha ammesso le sue colpe. Ha raccontato di avere avuto una animata discussione con la vittima che, secondo il suo racconto, lo avrebbe aggredito. A quel punto lui ha afferrato un coltello da cucina ed ha assassinato la Zuccarello. Secondo il suo racconto era stata la vittima a vietargli di importunare la figlia dopo la decisione di non stare piu’ insieme.

I carabinieri hanno puntato l’indice contro Sciliano dopo avere visto, nella registrazione video di una telecamera privata, l’auto del carnefice transitare per via Santa Margherita a Misterbianco nell’ora in cui e’ avvenuto il delitto. “Sono molto soddisfatto della risoluzione del caso – ha spiegato il procuratore della Repubblica Carmelo Zuccaro – per un lavoro molto serrato e puntuale da parte della magistratura e dei carabinieri di Misterbianco. La risoluzione di questo caso ha anche una grande importanza perche’ non getta nello sconforto una intera comunita’ che si era allarmata per quanto avvenuto stamattina”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.