TwitterFacebookGoogle+

Dopo l’Uruguay. Il Canada legalizza la marijuana per “uso ricreativo”

Articolo di Siria Guerrieri (Repubblica 21.6.18)

“”Via libera del Canada all’uso ricreativo della cannabis: ieri notte, ora italiana, il Parlamento di Toronto ha approvato in via definitiva il provvedimento che liberalizza la vendita e il consumo della marijuana. Con 52 voti a favore e 29 contrari, il Senato ha detto sì al Cannabis Act, che permetterà ai canadesi di coltivare, acquistare e consumare legalmente le infiorescenze della canapa – entro alcuni limiti – a partire da settembre. Il Canada è il secondo Paese al mondo ad aver liberalizzato la fruizione della marijuana, dopo l’Uruguay. Il premier canadese Justin Trudeau ha commentato su Twitter: «Finora è stato troppo facile per i nostri ragazzi ottenere la marijuana, e troppo semplice per i criminali ricavarne profitto.
Oggi, abbiamo cambiato le cose».
Nel 2015 i canadesi hanno speso circa 4,5 miliardi di dollari per l’acquisto di cannabis illegale.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.