TwitterFacebookGoogle+

Dopo video sessista Clinton stacca Trump di 11 punti

Washington – La diffusione sabato del video del 2005, ad opera del Washington Post, in cui il candidato repubblicano alle presidenziali dell’8 novembre si lasciava andare a commenti offensivi sulle donne, ha fatto schizzare la popolarità della candidata democratica Hillary Clinton al 46%, 11 punti in più rispetto a Donald Trump, fermo al 35%.

Lo rivela un sondaggio Nbc/Wall Street Journal, che ancora non ha preso in considerazione l’esito del duello tv di stanotte, vinto nuovamente da Clinton.

Il sondaggio assegna al candidato libertario Gary Johnson il 9% e alla verde Jill Stein il 2%. Prendendo invece in considerazione i soli due principali candidati, il vantaggio della Clinton e’ ancora più ampio e sale a 14 punti: 52% contro il 38%.  (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.