TwitterFacebookGoogle+

Dramma a Bologna: uccide a coltellate la mandre 89enne, poi tenta il suicidio

(AGI) – Bologna, 28 lug. – Prima ha ucciso la madre a coltellate poi ha tentato il suicidio buttandosi dalla finestra. E’ successo questa mattina a Bologna, in zona Borgo Panigale, nella periferia della citta’. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo un italiano di 51 anni, avrebbe colpito la madre 89enne con diverse coltellate (di cui una anche al collo) per poi gettarsi dalla finestra del secondo piano di uno stabile in via Koch. Ad avvisare la polizia, intervenuta intorno alle 08.45, alcuni vicini di casa che hanno sentito il tonfo della caduta a terra. L’uomo e’ ricoverato all’ospedale Maggiore di Bologna e non sarebbe in pericolo di vita. In casa, al momento dei fatti, sembra ci fosse anche il padre (in precarie condizioni di salute) del 51enne. Sul posto anche il pm di turno Antonella Scandellari. “Si stanno cercando di capire – ha detto il procuratore aggiunto di Bologna e delegato ai rapporti con la stampa, Valter Giovannini -i motivi del gesto”. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.