TwitterFacebookGoogle+

Droga: richiedenti asilo spacciavano a Perugia, 25 arresti

Blitz antidroga della Polizia di Stato di Perugia nei confronti di 25 cittadini stranieri, in molti casi richiedenti asilo, ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti. L’indagine dei poliziotti della Squadra mobile perugina, coordinata dal Servizio centrale operativo della Polizia di Stato, è stata avviata nel mese di maggio con il supporto della Direzione centrale per i servizi antidroga,e si è sviluppata con l’impiego di operatori sotto copertura del Servizio centrale operativo per l’acquisto di droga e ricorrendo all’istituto del ritardato arresto per i pusher. Lo spaccio avveniva nel parco cittadino della Verbanella.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.