TwitterFacebookGoogle+

DROGHE LEGGERE – DROGHE PESANTI

Questa abusata distinzione fa comodo a chi parla di sostanze in modo generico e fuori dal contesto della persona che le usa.La comunità scientifica più avvertita è già ben oltre questa semplificazione, ma purtroppo essa fa ancora parte del linguaggio corrente. Ben venga la cannabis con uso terapeutico, prescrivibile dai medici specialisti e di base (e quindi gratuita in ospedale e a casa), ma rispetto alle droghe occorre valutare l’età, il percorso esistenziale, la quantità, l’intreccio con altre sostanze e farmaci… e il fatto stesso che una stessa sostanza ha cambiato “densità e potenza” con gli anni e gli interventi avvenuti nella coltivazione e confezione… Solo inneggiare allo “spinello libero” non è così intelligente se non si possiede una seria documentazione su uso, abuso, persone…Franco BarberoCoordinatore del F.A.T. di Pinerolo

Original Article >> http://donfrancobarbero.blogspot.com/2014/03/droghe-leggere-droghe-pesanti.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.