TwitterFacebookGoogle+

Due alpinisti muoiono sul Gran Sasso

Due alpinisti sono morti sul versante teramano del Gran Sasso d’Italia la mattina del 30 aprile. L’incidente è avvenuto intorno alle 11 nella località del Monte Brancastello, sul versante che sovrasta San Pietro della Jenca. A dare l’allarme è stato un altro escursionista. Altri due alpinisti che si trovavano in cordata con i due defunti sono stati recuperati dall’elisoccorso. Pur sotto shock, i sopravvissuti sono in buone condizioni fisiche. I loro compagni sono precipitati nel vallone, per cause ancora da accertare, mentre si trovavano in cordata.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.