TwitterFacebookGoogle+

Due arresti per le bombe contro le chiese a Fermo

Roma – Due arresti a Fermo per attentati dinamitardi contro quattro chiese. I carabinieri del Comando provinciale di Ascoli Piceno in collaborazione con la Sezione Anticrimine di Ancona (Ros),d’intesa con la Procura della Repubblica di Fermo, hanno eseguito due provvedimenti restrittivi nei confronti di due uomini, presunti autori dei danneggiamenti con esplosivo contro quattro chiese dell’Arcidiocesi di Fermo, avvenuti tra febbraio e maggio di quest’anno. I due indagati sono riferibili all’area anarchica. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.