TwitterFacebookGoogle+

Due cargo navigano con plutonio per 80 atomiche

Londra – Nell’Atlantico, la posizione e’ tenuta segreta, due navi mercantili britanniche speciali, la ‘Pacific Heron’ e la ‘Pacific Egret’ sono in navigazione alla volta del Giappone dove le attende un carico non tanto ingombrante quanto pericoloso: 331 kg di plutonio, sufficiente per realizzare 80 bombe atomiche. Armate con cannonicini da 20 mm, scortate da un sottomarino e da una nave da guerra in superficie, hanno a bordo anche 50 commandos. Le due navi – un bottino preziosio per qualsiasi gruppo terroristico – dovranno portare il delicato carico dal Giappone a un deposito di stoccaggio di scorie nucleari (il plutonio e’ un sottoprodotto del processo di produzione di energia nelle centrali nucleari) negli Usa, in South Carolina. All’andata e soprattuto al ritorno dovranno attraversare il Canale di Panama, il punto piu’ rischioso per un eventuale arrembaggio. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.