TwitterFacebookGoogle+

DUE DOMANDE AL MINISTRO GIANNINI

On.le Ministro Giannini,
nella nota prot. n. 1137 del 22 aprile 2014, il Dipartimento per l’Istruzione del Miur ha comunicato, mediante tabelle, i quadri orari delle materie di insegnamento previste nei Cpia, i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti, che a partire da quest’anno, sostituiscono le scuole serali.
Nella ripartizione oraria del monte ore annuo nei diversi assi culturali si legge:

“Sono comprese 33 ore da destinare all’insegnamento della religione cattolica per gli studenti che intendono avvalersene o ad attività ed insegnamenti di approfondimento la cui assegnazione agli assi è rimessa all’autonoma programmazione collegiale del Centro”.
Poiché un anno scolastico è formato da 33 settimane, si farà un’ora di religione a settimana.
Democrazia Atea pone alcune domande:
1)Premesso che gli adulti che frequenteranno le scuole serali normalmente hanno la necessità di aumentare le proprie conoscenze per avere maggiori possibilità di accesso al mondo del lavoro, l’introduzione dell’ora di religione, secondo la visione del suo Governo, in che modo potrà raggiungere questa finalità?
2)Premesso che gli istituti scolastici sono privi di risorse finanziarie, l’introduzione dell’ora di religione nelle scuole serali sarà onere sottratto alle materie scientifiche o umanistiche?
Abbiamo noi una risposta per lei e il suo Governo: il vostro cattolicesimo spalmato nei meandri delle istituzioni pubbliche ha un retrogusto di crimine contro l’umanità.

Carla Corsetti
Segretario Nazionale di Democrazia Atea

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.