TwitterFacebookGoogle+

Due nuove recensioni: “Costantino il vincitore” e “Le tre parole che cambiarono il mondo”

Due nuove recensioni sono state pubblicate nella sezione Libri del sito UAAR.

Costantino il vincitore di Alessandro Barbero (Salerno, 2016)

Acquista questo libro su IBS

In questo ponderoso saggio, intelligente e serio esempio di metodologia storica e di esegesi delle fonti, l’autore, a motivo della macroscopica mole della storiografia moderna sui temi costantiniani, ha optato per un’analisi critica soltanto di quella più recente, peraltro anch’essa molto numerosa e che segna un rinnovato e vasto interesse per il tema.

Recensione a cura di Marta Gianni Orioli.

 

Le tre parole che cambiarono il mondo di Marc Augé (Raffaello Cortina, 2016)

Acquista questo libro su IBS

“Il giorno di Pasqua del 2018, nel tradizionale discorso urbi et orbi, il papa, dopo un lungo silenzio, esclama a gran voce: ‘Dio non esiste’. Tre parole che gettano nello sconcerto cristiani, ebrei, musulmani, agnostici, atei, e scatenano uno tsunami nel mondo intero.” Così inizia la quarta di copertina di questo libello di veloce lettura che disegna un quadro che si potrebbe definire di fantapolitica su base fantascientifica.

Recensione a cura di Massimo Albertin.

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.