TwitterFacebookGoogle+

'Dura' e irreversibile, ecco come sarà la Brexit

Il premier inglese Theresa May ha finalmente presentato il suo piano per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione (il testo del discorso). Mancano ancora molti dettagli, ma i punti toccati da May indicano che la rottura con Bruxelles sarà netta (Bbc).

Cosa sappiamo

  • Londra uscirà dal mercato unico e poi proverà a negoziare un trattato commerciale con la Ue;

  • Riprenderà il controllo delle politiche migratorie, ma non è ancora chiaro con che strumenti;
  • Non sarà più sottoposta alla Corte di giustizia europea;
  • I negoziati con Bruxelles dovrebbero durare due anni, seguiti da un periodo di applicazione;
  • L’accordo sarà sottoposto al voto del Parlamento (Bloomberg). 

Le reazioni 

La sterlina ha registrato il maggiore rialzo da oltre otto anni. Ma sia il Financial Times che il Wall Street Journal avvertono che il difficile viene ora e che la battaglia si giocherà soprattutto sulle questioni doganali e tariffarie. Secondo politici e imprenditori europei sarà il Regno Unito a rimetterci di più (Guardian). Ma May ha alzato la posta: “Meglio nessun accordo che un brutto accordo”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.