TwitterFacebookGoogle+

Durante l'eclissi i salmoni sono scappati dall'Atlantico al Pacifico. “Un disastro”

Sarà stato l’influsso dell’eclissi solare totale che ha attraversato gli Stati Uniti il 21 agosto? Migliaia di salmoni atlantici sono scappati nelle acque del Pacifico dalle vasche di allevamento vicino Cypress Island, nello stato di Washington. Una vera e propria minaccia di “devastazione” per l’ecosistema locale, come l’hanno definita i pescatori locali, che temono rischi per la popolazione autoctona di salmoni del Pacifico.

Le cause dell’incidente

Come ha spiegato l’azienda, la canadese Cooke Aquaculture, a causare l’incidente nelle gabbie sono state “maree eccezionalmente alte e correnti coincidenti con l’eclissi solare”.

Il numero preciso di animali in fuga non è stato ancora definito, ma dei 305mila pesci presenti nelle vasche una prima stima parlava di 4-5mila salmoni scappati. Ma il numero potrebbe essere “molto più alto”, ha confermato la proprietà dell’allevamento: “Sembra che molti pesci si trovino ancora all’interno delle reti. Stiamo lavorando per stabilizzare l’allevamento e recuperare quanti animali possibilità quando le condizioni le permettono”.

Cosa rischiano gli allevatori

Nonostante sia considerata specie invasiva, con rischi per la fauna ittica locale e di diffusione di malattie, i salmoni dell’Atlantico sono fra i più diffusi nel settore dell’acquacoltura nello Stato di Washington e nel British Columbia. Da qui la preoccupazione dei pescatori locali, come Ellie Kinley, convinto che sia “una devastazione“. “Non vogliamo che questi pesci facciano razzia dei nostri baby salmone e non li vogliamo nei nostri fiumi”, ha sottolineato. Il rischio è che si incrocino con le razze locali o si mettano a competere per cibo e territorio.

Ecco perché il dipartimento per la pesca e la fauna selvatica sta lavorando a stretto contatto con la società canadese per affrontare l’emergenza. Inoltre, ha incoraggiato i pescatori a catturare il maggior numero di pesci possibili, a prescindere dalle regole in vigore. Ma non tutti condividono le loro preoccupazioni: come ha sottolineato l’esperto Michael Rust, quello scappati sono “pesci addomesticati, immaginate una mucca da latte persa nel Serengeti, non dura a lungo”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.