TwitterFacebookGoogle+

“E' la 'ndrangheta la nuova borghesia mafiosa del Nord-Est”

Dimenticale la coppola. Dimenticate la lupara e l’inflessione meridionale. Dimenticate gli sguardi torvi e i toni minacciosi. La nuova ‘ndrangheta parla con l’accento del Nord-Ovest e si è radicata in territori che non sono storicamente i suoi. In altre parole: la ‘ndrangheta del Nord-Ovest è la nuova borghesia mafiosa. 

“Cresce in un mondo di professionisti che spesso non originano nelle regioni storiche di insediamento – dice il ministro della Giustizia Andrea Orlando in un’intervista alla Stampa – Si mettono al servizio della criminalità organizzata e, così, rendono ancora più impenetrabile il nuovo corso”.

A che serve il codice antimafia

“La ’ndrangheta” dice ancora il Ministro, “si è estesa e si estende in altre regioni. Ha il volto di una imprenditoria che spesso appare insospettabile e che, tuttavia, utilizza capitali illecitamente accumulati, anche provocando un grave danno nei confronti delle imprese che seguono le regole e che trovano grande difficoltà ad accedere al credito per colpa della stretta bancaria. Il Codice Antimafia rafforza i dispositivi di prevenzione, e si aggiunge al reato di autoriciclaggio, passaggio chiave per impedire che il denaro passi dal circolo illegale a quello legale”. 

Le leggi non bastano

“Certo non tutto si risolve con una norma. Dobbiamo capire la fisionomia della nuova criminalità organizzata, questa nuova ‘borghesia mafiosa’. Siamo in un contesto in cui diventa ancora più importante la parola d’ordine di Falcone: “seguire il denaro”. E’ necessario rafforzare la tracciabilità dei flussi di denaro”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.