TwitterFacebookGoogle+

Egitto, ergastolo per l'ex presidente Mohammed Morsi

Cairo – L’ex presidente egiziano Mohammed Morsi e’ stato condannato all’ergastolo dal tribunale penale del Cairo con l’accusa di aver condottoattivita’ di spionaggio a favore del Qatar. Esponente dispicco del movimento islamista dei Fratelli musulmani, Morsi era gia’ stato condannato in precedenza a morte per il suo ruolo nell’evasione di massa dal carcere di Wadi el Natroun, all’ergastolo per aver complottato con un’organizzazione terroristica straniera (nella fattispecie, il movimento palestinese Hamas) e a 20 anni di carcere per aver ordinato l’uccisione di manifestanti dell’opposizione nell’invernodel 2012. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.