TwitterFacebookGoogle+

Egitto: media, corpo Regeni all'esame del medico legale

Il Cairo – Il corpo di Giulio Regeni, lostudente italiano scomparso lo scorso 25 gennaio e trovato morto ieri alla periferia del Cairo, è stato consegnato agli esperti di medicina legale locali che devono appurare le cause del decesso: lo riferisce il quotidianoal Watan, l’unico tra quelli locali a dare risalto alla vicenda. Il corpo presenta segni di tortura ma per il momento le autorità non si sbilanciano sulle possibili cause della morte. Il ministero dell’Interno egiziano non ha ancora rilasciato un commento ufficiale sulla vicenda. L’emittente televisiva Mbc Tv riferisce che la notizia e’ stata comunicata all’ambasciatore italiano Maurizio Massari dal ministro dell’Interno, Magdy Abdel Ghaffar. Tra le ipotesi al vaglio, secondo al Watan, anche quella di un incidente stradale. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.