TwitterFacebookGoogle+

Egitto, scrittore condannato a 2 anni

Il Cairo – La corte d’appello egiziana ha condannato oggi a due anni di carcere lo scrittore Ahmed Naji per aver pubblicato sua una rivista un brano dal contenuto sessualmente esplicito tratto da un suo romanzo. Secondo i giudici, il contenuto del racconto ha violato la morale pubblica. Mahmoud Othman, legale di Naji, ha spiegato che la corte ha anche condannato Tarek el Tarek, il direttore della rivista su cui era stato pubblicato il racconto, a pagare una multa di 1.227 dollari. (AGI)

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.