TwitterFacebookGoogle+

Egitto: truppe sparano per errore su convoglio di turisti, 12 morti 

(AGI) – Citta’ del Messico, 14 set. – Sono almeno due i turisti messicani rimasti uccisi per errore dal fuoco delle forze di sicurezza egiziane che hanno aperto il fuoco, per errore, contro un convoglio di 4 veicoli, scambiandoli per terroristi. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri messicano. Nell’incidente, nel deserto libico occidentale nella ‘area interdetta’ di Wahat, sono rimaste uccise in totale 12 persone e 10 sono i feriti. Il ministero dell’Interno riferisce che i soldati hanno scambiato i veicoli dei turisti e delle guide egiziane per quelli di miliziani di Isis, che ieri mattina avevano rivendicato un agguato alle truppe del Cairo. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.