TwitterFacebookGoogle+

Egitto: truppe sparano per errore su veicoli turisti messicani, 12 morti

(AGI) – Il Cairo, 14 set. – Il nervosismo tra le forze di sicurezza egiziana, sotto pressione per la minaccia della branca locale di Isis, ha portato le truppe ad aprire il fuoco per errore su un convoglio di turisti messicani nel deserto occidentale, in prossimita’ di un’oasi. Le vittime, secondo il primo bilancio, sono 12 ed i feriti 10, tra messicani ed egiziani. “Forze congiunte della polizia e dell’esercito impegnate in una caccia a terroristi nel deserto occidentale nella notte hanno erroneamente aperto il fuoco contro 4 jeep di un gruppo di turisti messicani. L’incidente ha causato la morte di 12 tra messicani ed egiziani ed il ferimento di altri 10 che sono stati ricoverati in ospedale”, si legge in una dichiarazione del ministero dell’Interno. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.