TwitterFacebookGoogle+

Emicrania: formaggi, cioccolato e agrumi potrebbero scatenarla

(AGI) – Roma, 21 set. – Il mal di testa potrebbe nutrirsi di cibi come formaggi stagionati, frutta secca, cioccolato, agrumi, vino e superalcolici. E’ di questo che si parlera’ durante il convegno scientifico “Nutrizione, cibi ed emicrania”, organizzato dall’IRCCS San Raffaele di Roma e dall’Universita’ Telematica San Raffaele il 26 settembre. Insieme ai massimi esperti internazionali, nel convegno si cerchera’ di fornire un’informazione aggiornata sul ruolo degli alimenti nel soggetto sofferente di mal di testa, enfatizzando le moderne terapie nutrizionali. Studi degli ultimi decenni hanno infatti appurato il potere terapeutico delle sostanze nutrizionali, un potenziale un tempo del tutto sconosciuto. “Con questo convegno – ha dichiarato Enrico Garaci, rettore dell’Universita’ Telematica San Raffaele – vogliamo porre la giusta attenzione su un argomento di estrema importanza per la salute. Quello della qualita’ degli alimenti e’ un tema di attualita’ quanto mai stringente, dati i sempre piu’ frequenti malesseri ad esso associati in eta’ moderna”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.