Redazione »10 - OTT 24, 2013
Il Comunismo è un pensiero filosofico, sociale, politico ed economico che propone una prospettiva di una stratificazione sociale egualitaria: propone la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro. Si sviluppa dai tre dettami della rivoluzione francese: eguaglianza, fratellanza e libertà, anche se su come il comunismo interpreti quest'ultimo ci sono grosse riserve. Marx ed Engels, fondatori del pensiero comunista, non ritengono il comunismo un principio filosofico, nè tanto meno un'utopia, ma il necessario epilogo del modello capitalista. I valori fondanti del Comunismo sono la consapevolezza di classe, il ripudio della proprietà privata e la rivoluzione.