TwitterFacebookGoogle+

Energia: Bp e Cnpc annunciano progetto shale gas in Cina

(AGI) – Londra, 31 mar. – Bp ha annunciato un accordo con il colosso cinese Cnpc per sviluppare un progetto di shale gas in Cina, il primo del suo genere in questo paese per il gruppo petrolifero britannico. I due partner hanno firmato un contratto per la produzione, l’esplorazione, lo sviluppo di gas di scisto nel blocco di Neijiang Dazu, situato nel bacino del Sichuan (Cina centrale). Si tratta del primo accordo di questo tipo in Cina per Bp, ha detto il gruppo in un comunicato. Il progetto coprira’ una superficie di circa 1.500 chilometri quadrati e China National Petroleum Corporation (Cnpc), sara’ l’operatore.
L’intesa rappresenta la prima manifestazione concreta dell’accordo di cooperazione strategica firmato lo scorso ottobre tra le due societa’, in occasione della visita di Stato del presidente Xi Jinping nel Regno Unito. Bp e Cnpc gia’ cooperano ma prevedono di ampliare le zone in cui lavorano insieme. “Porteremo la nostra esperienza globale per il nostro primo progetto di gas onshore non convenzionale in Cina con Cnpc”, ha dichiarato Bob Dudley, amministratore delegato di Bp. “La Cina continua ad essere una parte importante del portafoglio di Bp”, ha assicurato il manager. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.