TwitterFacebookGoogle+

Energia: Iraq, al via lavori per costruzione raffineria Maysan

(AGI) – Baghdad, 25 feb. – Il ministero del Petrolio iracheno ha annunciato oggi l’avvio dei lavori per la realizzazione della raffineria di Maysan, impianto situato nel sud est dell’Iraq a pochi chilometri dal confine con l’Iran. Lo riferisce un comunicato del ministero del Petrolio iracheno. Nella nota il Consiglio provinciale di Maysan ha sottolineato che la raffineria avra’ una capacita’ di produzione di 150 mila barili al giorno definendo il progetto una “pietra miliare per l’economia irachena” in particolare per la modalita’ di investimento che vede la partecipazione di partner internazionali. Durante il suo discorso alla cerimonia di avvio dei lavori, il presidente della Commissione per il petrolio e il gas del parlamento, Rahi Albjona, ha dichiarato che la raffineria di Maysan e’ un progetto di riferimento per quanto riguarda gli investimenti di compagnie private internazionali nella provincia e nel paese in generale, sottolineando che il progetto contribuisce in modo significativo ad attrarre capitali e lanciare un messaggio a coloro che considerano l’Iraq un’area pericolosa. Albjona, ha inoltre precisato che “il progetto consentira’ di ridurre le importazioni di petrolio raffinato, ad aumentare la produzione di prodotti derivati da greggio e fornire nuove opportunita’ di lavoro. (AGI)
Red/Tig (Segue)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.