TwitterFacebookGoogle+

Eni: emissione obbligazionaria a 8 anni a tasso fisso

(AGI) – Roma, 11 set. – Eni ha dato mandato a Banca Imi, Deutsche Bank Ag, Hsbc, Rbs e Societe Generale Corporate & Investment Banking per l’organizzazione del collocamento di un’emissione obbligazionaria a 8 anni (scadenza gennaio 2024) a tasso fisso sull’Euromercato nell’ambito del proprio programma di Euro Medium Term Notes in essere. Lo riferisce una nota. “L’emissione avviene in esecuzione di quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione di Eni il 20 gennaio 2015 nell’ambito del programma di Euro Medium Term Notes ed e’ volta a mantenere una struttura finanziaria equilibrata in relazione al rapporto tra indebitamento a breve e a medio-lungo termine e alla vita media del debito di Eni”, prosegue il comunicato, “il prestito, destinato agli investitori istituzionali, sara’ collocato compatibilmente con le condizioni di mercato e successivamente quotato alla borsa di Lussemburgo”. “Il rating di Eni relativo al debito di lungo termine e’ A3 (outlook stable) per Moody’s e A- (outlook stable) per Standard & Poor’s”, ricorda la nota. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.