TwitterFacebookGoogle+

Eni: esplosione in impianto Nigeria, 12 vittime

(AGI) – Roma, 10 lug. – Eni informa che nel tardo pomeriggio di ieri 9 luglio, durante i lavori di riparazione della linea onshore Tebidaba-Clough Creek, in Nigeria, precedentemente danneggiata da atti di sabotaggio, si e’ verificata un’esplosione che ha coinvolto l’intera squadra di manutenzione di una societa’ di servizio locale, causando il decesso di 12 persone e ferendone 3. Al momento non sono chiare le cause dell’incidente, su cui le autorita’ locali stanno indagando. La societa’ esprime le piu’ sentite condoglianze alle famiglie coinvolte in questo tragico incidente. Ulteriori informazioni saranno rese note non appena disponibili. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.