TwitterFacebookGoogle+

Eni: ministro Egitto, scoperta giacimento attirera' investimenti

(AGI) – Il Cairo, 7 set. – La scoperta di ingenti quantita’ di gas nel giacimento egiziano offshore di Zohr attirera’ nuovi investimenti nel settore di petrolio e gas. Lo ha detto il ministro egiziano per gli Investimenti, Ashraf Salman, nel suo discorso alla Euromoney conferency tenuta oggi al Cairo. La scorsa settimana, Eni ha annunciato di aver scoperto un mega giacimento di gas naturale nel mar Mediterraneo al largo delle coste dell’Egitto. Dalle informazioni geologiche e geofisiche disponibili, e dai dati acquisiti nel pozzo di scoperta, il giacimento “supergiant” presenta un potenziale di risorse fino a 850 miliardi di metri cubi di gas in posto (5,5 miliardi di barili di petrolio equivalente) e un’estensione di circa 100 chilometri quadrati. Zohr rappresenta la piu’ grande scoperta di gas mai effettuata in Egitto e nel mar Mediterraneo e puo’ diventare una delle maggiori scoperte di gas a livello mondiale. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.