TwitterFacebookGoogle+

Enogastronomia: Trentino, dall'8 aprile "Alambicchi Gourmet"

(AGI) – Roma, 4 apr. – Chi l’ha detto che la grappa deve essere degustata solo a fine pasto? Cosa succede se proviamo ad utilizzarla come ingrediente in cucina e ad abbinarla ad un antipasto o, perche’ no, ad un primo? Ad esplorare questi inediti accostamenti, la rassegna “Alambicchi Gourmet”, in programma ogni secondo venerdi’ del mese per un intero anno in vari ristoranti del Trentino, a partire dall’8 aprile e fino a marzo 2017.
Un’iniziativa fortemente voluta dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, in collaborazione con l’Istituto Tutela della Grappa del Trentino, per valorizzare uno dei prodotti piu’ rappresentativi del territorio e mostrarne le infinite sfumature. Le degustazioni saranno infatti accompagnate dalla spiegazione e dai suggerimenti dei produttori di volta in volta coinvolti, che illustreranno brevemente anche storia, processo produttivo e tipologie della Trentino Grappa.
“Siamo felici di partecipare a questa iniziativa – spiega Beppe Bertagnolli, Presidente dell’Istituto Tutela della Grappa del Trentino – poiche’ e’ sicuramente un modo alternativo e intrigante per avvicinare il pubblico finale a questa straordinaria eccellenza trentina, scavalcando i soliti schemi di degustazione che la vedono relegata a fine pasto per inserirla a pieno titolo come elemento centrale della cena. Siamo certi che per molti sara’ un’assoluta scoperta”.
La rassegna prende il via venerdi’ 8 aprile alle ore 20.00 presso il Moja Ristorante Caffetteria di Rovereto, in cui verranno serviti le grappe di Distilleria Marzadro e di Azienda Agricola Zeni Roberto. Secondo appuntamento il 13 maggio, stesso orario, al Ristorante Castel Pergine di Pergine Valsugana con le grappe di Distilleria Pilzer e di Azienda Agricola Poli Francesco. Si prosegue il 10 giugno al Ristorante “Empatia” di Andalo con Distilleria Pezzi e Giori Distillati. E poi ancora, l’8 luglio al Ristorante Vecchia Segheria di Baselga di Pine’ con Distilleria Vettorazzi e Distilleria Pilzer; il 12 agosto al Ristorante Lusernahof di Luserna con Distilleria Marzadro e Giori Distillati; il 9 settembre al Ristorante La Cacciatora di Mezzocorona con Distilleria G. Bertagnolli e Distilleria Pezzi; il 14 ottobre al Ristorante Villetta Annessa di Riva del Garda con Distilleria Angeli e Distilleria Pisoni; l’11 novembre Ai 3 Garofani Antica Trattoria di Trento con Distilleria Giovanni Poli e Riserva dell’Elmo Saracini e il 9 dicembre alla Pensione Maria “Turismo Rurale” di Piscine di Sover con Distilleria Dallavalle e Antica Erboristeria Dott. Cappelletti.
Ultimi tre appuntamenti, infine, nel 2017: il 13 gennaio al Comano Cattoni Holiday di Ponte Arche di Comano Terme con l’Azienda Agricola Poli Francesco e la Distilleria G. Bertagnolli; il 10 febbraio al Ferrari Spazio Bollicine – Nabucco di Madonna di Campiglio con Segnana Distilleria e Distilleria Pisoni e, infine, il 10 marzo al Ristorante Van Spitz di Frassilongo con Distilleria Poli B e Distilleria Angeli.
“La grappa trentina – dichiara Francesco Antoniolli, Presidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino – sta giustamente raccogliendo sempre piu’ consensi nel mondo degli appassionati e questo evento fa parte del lavoro di valorizzazione che stiamo portando avanti anche con la proposta vacanza ‘Alambicchi e castelli’, ovvero tre giorni da trascorrere tra distillerie e degustazioni attraverso il Trentino con visite guidate in alcuni dei suoi manieri piu’ rappresentativi”.
L’elenco dei ristoranti e dei produttori coinvolti e le proposte enogastronomiche delle singole serate sono disponibili su: bit.ly/alambicchi gourmet. Sempre nel sito sara’ possibile trovare la modalita’ per prenotare le cene. #alambicchigourmet. (AGI)
Bru

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.