TwitterFacebookGoogle+

Esercito Israele uccide palestinese che lanciava pietre

Gerusalemme – Soldati israeliani hanno ucciso un 15enne palestinese, Khaled Bahar, che lanciava pietre contro i militari. E’ accaduto a Beit Ummar, vicino a Hebron, in Cisgiordania. L’esercito sostiene che i soldati hanno prima sparato colpi di avvertimento per farlo desistere, ma senza ottenere alcun risultato. Un soldato, colpito da una pietra, ha riportato leggeri ferite. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.