TwitterFacebookGoogle+

Esperti, strumenti a fiato pericolosi per polmoni

Londra – Suonare uno strumento a fiato potrebbe danneggiare i polmoni. L’allarme e’ stato lanciato da un gruppo di medici britannici sulla rivista Thorax. I medici hanno descritto un caso raro, ma fatale, di un musicista di cornamusa di 61 anni deceduto. Si pensa che il musicista abbia sviluppato una reazione allergica a muffe e funghi, trovati all’interno della cornamusa dopo un controllo in laboratorio.

Ora i medici stanno invitando gli altri musicisti a fare maggiore attenzione all’igiene dei loro strumenti. La loro raccomandazione e’ di pulirli regolarmente per evitare l’accumulo di agenti patogeni dannosi. Inoltre, secondo i medici, i musicisti che suonano uno strumento a fiato e sviluppano tosse, dovrebbero prendere in considerazione l’eventualita’ che i loro sintomi siano causati dalla loro musica.

Ci sarebbero stati un paio di altri casi documentati di problemi polmonari simili in sassofonisti e trombettisto, Fortunatamente, in questi casi, la causa e’ stata identificata precocemente e i pazienti recuperati. Per Jenny King, medico del team del Wythenshawe Hospital di Manchester che si e’ occupato del musicista defunto, se questi problemi venissero diagnosticati in tempo, potrebbero essere facilmente curati. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.