TwitterFacebookGoogle+

Esplosione in bar Ciampini a Roma, muore un dipendente

Roma – Incendio ed esplosione nel centralissimo bar Ciampini a Roma. Nel grave incidente ha perso la vita un dipendente filippino, che era stato recuperato in gravissime condizioni dai vigili del fuoco subito intervenuti e trasferito all’ospedale Santo Spirito, distante poche centinaia di metri dal bar. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri del comando stazione e compagnia Centro, con sede sul lato opposto di piazza San Lorenzo in Lucina, per fare chiarezza sulle cause dell’incendio e dell’esplosione.

Giulia Bongiorno si è calata nei panni della cronista e, dal suo account Twitter, ha dato conto dell’incidente. L’ex parlamentare sul social network spiega che l’intervento dei Carabinieri – che hanno una stazione proprio sulla piazza dove si affaccia il bar dei ‘vip’ e dove per qualche tempo Forza Italia ha trasferito la sua sede – è stato praticamente immediato, seguito da quello dei vigili del fuoco. 

 

Esplosione fumo e tanta paura al noto bar Ciampini piazza San Lorenzo in Lucina. Carabinieri intervenuti dopo 3 secondi. Ora Pompieri

— Giulia Bongiorno (@avvgbongiorno)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.