TwitterFacebookGoogle+

Esplosione in centrale nucleare in Francia, “nessun rischio”

Un’esplosione è stata avvertita intorno alle 10 nella centrale nucleare di Flamanville, nel dipartimento della Manica (Manche), in Normandia, nel nord-ovest del Paese. Secondo le autorità, come scrive il sito web di Le Parisien,  non c’è rischio di contaminazione nucleare: il piano speciale di intervento, secondo la prefettura, non viene attivato proprio per l’assenza di qualsiasi rischio nucleare. Sul posto sono attivi vari servizi di sicurezza. Intanto è stato allestito un posto medico è stato istituito, ma la prefettura non avrebbe attivato alcun piano di emergenza, il che sembra confermare che il rischio nucleare è passato.

L’esplosione è stata avvertita nella sala macchine e, secondo le prime informazioni, riportate dal sito on-line del quotidiano Ouest-France, vi potrebbero essere feriti. “Questo è un evento tecnico significativo, ma non è un incidente nucleare”, perché l’esplosione è avvenuta “al di fuori dell’area nucleare”, ha dichiarato all’Afp Olivier Marmion, Capo di Stato Maggiore del prefetto, che ha poi aggiunto: “Cinque persone sono rimaste leggermente intossicate, ma non ci sono feriti”. La produzione del reattore 1 è stata momentaneamente fermata, mentre poco prima di mezzogiorno i pompieri hanno comunicato che il fuoco è quasi “completamente circoscritto”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.