TwitterFacebookGoogle+

Eurozona: costo lavoro sale 1,3%, in Italia cala 0,8%

(AGI) – Roma, 18 mar. – Il costo del lavoro nell’Eurozona sale dell’1,3% annuale nel quarto trimestre, mentre in Italia si registra un calo record dello 0,8%. Nell’Unione europea avanza dell’1,9%. Nell’Eurozona la componente salari avanza dell’1,5% e quella non salariale dello 0,7%, mentre in Italia la componente salariale arretra dello 0,2% e quella non salariale del 2,1%. Nell’ultimo trimestre del 2015 il paese con l’aumento piu’ forte del costo del lavoro e’ la Romania con un +11,4%, seguita dalla Repubblica Ceca a +8,6%. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.