TwitterFacebookGoogle+

Facebook si aggiorna, presto altri giudizi oltre a "mi piace"

(AGI) – San Francisco (California), 16 set. – Un tasto che permetta agli utenti di esprimere altre emozioni oltre a ‘Mi piace’ su Facebook: e’ la novita’ che arrivera’ a breve sul popolare social network. Lo ha annunciato in diretta online, nel corso di un sessione di domande e risposte, dal quartier generale della azienda a Menlo Park, in California, il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, sottolineando di voler accogliere in questo modo le richieste di molti utenti: “Vi abbiamo finalmente ascoltato”. Era stato un utente a chiedere per l’ennesima volta perche’, accanto al classico ‘Mi piace’, non ci fossero tasti per chiedere “scusa”, definire “interessante” o anche bollare un post. “Sono state probabilmente centinaia le persone che ce lo hanno chiesto e oggi e’ un giorno speciale perche’ e’ il giorno in cui posso dire che stiamo lavorando a questo e che siamo prossimi a realizzarlo”, ha detto Zuckerberg. “C’e’ voluto tempo per arrivare fin qui, perche’ non volevamo trasformare Facebook in un foro in cui la gente vota a favore o contro le pubblicazioni di altre persone. Questo non e’ il tipo di comunita’ che vogliamo creare”. “Ma e’ importante dare alla gente altre opzioni oltre a ‘mi piace’ per aiutarle a esprimere empatia”, ha spiegato ancora Zuckerberg, visto che e’ inopportuno, ha riconosciuto, cliccare su ‘mi piace’ nel caso della morte di una persona cara oppure dell’attuale crisi dei migranti. Su Facebook dunque ci dovrebbe essere uno strumento migliore offerto agli utenti per “esprimere che sono consapevoli e che sono coinvolti con te”. “Di fatto vi lavoriamo da tempo ed e’ una questione estremamente complicata”. Zuckerberg ha assicurato che il lancio sara’ a breve e che sara’ improbabile che l’opzione prescelta sara’ alla fine ‘non mi piace’. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.