TwitterFacebookGoogle+

Fca, 2014 in utile per 632 milioni, sui ricavi niente dividendo

(AGI) – Roma, 28 gen. – Fca chiude il 2014 con ricavi in crescita dell’11% e cioe’ di 9,5 miliardi di euro rispetto al 2013, attestandosi a 96,1 miliardi di euro, trainati dal buon andamento di NAFTA (+15%), APAC (+34%) e Maserati (+67%), cui si aggiunge la crescita registrata da EMEA (+4%) e dai Componenti (+7%). L’utile e’ stato di 632 milioni di cui 568 mln attribuibili ai soci della controllante. Escludendo le componenti atipiche, l’utile netto e’ pari a 955 milioni di euro (rispetto ai 943 milioni di euro del 2013, rideterminato per effetto dell’adozione retroattiva dell’IFRS 11, escluse le componenti atipiche e l’impatto positivo sulla fiscalita’ differita di 1,5 miliardi di euro. Cala l’indebitamento netto che a fine 2014 e’ stato di 7,7 mld mentre escludendo l’effetto dell’acquisizione della quota minoritaria in Chrysler e le operazioni sul capitale completate nel IV trimestre, e e’ cresciuto di 0,3 miliardi di euro. Nell’esercizio, gli investimenti in attivita’ materiali e immateriali, pari a 8,1 miliardi di euro sono stati quasi interamente coperti dal flusso generato dalle attivita’ operative. Fca prevede per il 2015 un utile netto compreso tra 1 e 1,2 miliardi di euro, con un utile per azione tra 0,64 e 0,77 euro. Il Gruppo automobilistico si attende anche consegne a livello globale tra 4,8 e 5 milioni di veicoli, ricavi di circa 108 miliardi e un indebitamento netto compreso tra 7,5 e 8 miliardi. Tali importi, specifica una nota, “non includono alcun impatto derivante dalle operazioni relative a Ferrari”. Nessun dividendo per il 2014 per gli azionisti di Fca. Il Consiglio di Amministrazione della societa’ “ha deciso di non raccomandare la distribuzione di un dividendo alle azioni ordinarie al fine di rafforzare ulteriormente i mezzi finanziari a supporto del piano quinquennale di Gruppo presentato il 6 maggio 2014”. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.