TwitterFacebookGoogle+

Fca: Marchionne, conferma target 2016, Maserati migliora

Amsterdam – Fiat Chrysler conferma i target indicati per il 2016. Secondo quanto ha ricordato oggi l’a.d. Sergio Marchionne, i ricavi saranno pari a 110 miliardi di euro, il risultato operativo adjusted sara’ di 5 miliardi di euro (4,8 nel 2015), l’utile netto adjusted di 1,9 miliardi (contro 1,7), il debito netto industriale a 5 miliardi di euro. Le previsioni sono basate sull’atteso miglioramento dei margini nell’area Nafta ed Emea, con risultati migliori in America Latina e Asia pacifico nella seconda meta’ dell’anno grazie alla produzione in loco della Jeep. Per la Maserati “e’ atteso un miglioramento nella seconda meta’ dell’anno in seguito al lancio della nuova Levante”. (AGI) .

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.