TwitterFacebookGoogle+

Fca: Marchionne, senza fusione Chrysler no rilancio Alfa

(AGI) – Arese, 24 giu. – Senza la fusione con Chrysler, Fiat non avrebbe avuto la possibilita’ e numeri per “avviare seriamente un rilancio dell’Alfa Romeo”. Lo ha affermato l’a.d. del gruppo Fca, Sergio Marchionne, presentando la nuova Giulia. “Non li aveva per l’impegno finanziario richiesto, per le capacita’ tecniche necessarie e per la mancanza di una rete di distribuzione a livello globale – ha detto – tutte e tre erano condizioni essenziali per realizzare un progetto importante come la rinascita dell’Alfa, tutti e tre sono elementi che abbiamo ottenuto grazie alla fusione con Chrysler”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.