TwitterFacebookGoogle+

Fecondazione: Gallo, boom richieste di ricorso da coppie per eterologa

Fecondazione: Gallo, boom richieste di ricorso da coppie per eterologaAdnKronos

20 Ago 2014

“Ho ricevuto moltissime telefonate e tanti messaggi su Facebook da coppie che vorrebbero fare ricorso per accedere alla fecondazione assistita eterologa. Se non si partirà presto con queste tecniche, ormai legali e lecite, credo che saranno i tribunali a decidere, come è avvenuto a Bologna”. Ne è convinta Filomena Gallo, segretario associazione Luca Coscioni e presidente dell’associazione Amica Cicogna che, come avvocato, ha anche seguito il ricorso di una delle coppie appena autorizzate dal giudice di Bologna ad accedere alla fecondazione eterologa.

“Tra le coppie che mi hanno contattato in queste ore – spiega Gallo all’Adnkronos Salute – molte si sono rivolte ai centri di fecondazione e sono state messe in liste d’attesa. I centri, infatti si stanno attrezzando e stanno valutando il da farsi. Ho consigliato alle coppie di farsi indicare tempi certi. In assenza di questi elementi, infatti, si configura una chiara lesione dei loro diritti fondamentali alla luce della cancellazione del divieto di eterologa. Non bisogna dimenticare che ogni ritardo compromette la possibilità di avere un bambino. Credo sia inevitabile, senza risposte certe, ricorrere ai tribunali”, conclude Gallo

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.